LaLuceCheCercavi

Sito Cattolico

Piccola Medjugorje

Banner

 
   
  (PENSIERI DEL GIORNO DI DON EMILIO)
11/08/2017 07:00  

Consiglio spirituale di venerdì 11 agosto 2017. Memoria di Santa Chiara

Consiglio spirituale di venerdì 11 agosto 2017. Memoria di Santa Chiara

Consiglio spirituale di venerdì 11 agosto 2017. Memoria di Santa Chiara

Consigli…



Io credo che chi invoglia le persone a fare debiti per fare vacanze o comprare vestiti o per altre cose che non siano beni primari, commette un peccato gravissimo perché, dopo, questi sventurati che hanno già difficoltà a vivere, per ripagare le rate non sapranno dove attingere soldi….

E si rivolgeranno ad usurai o faccendieri di ogni sorta! Mi raccomando, amici, facciamoci sì la nostra vacanza, ma senza fare debiti! Ci sono delle belle vacanze a costo zero, per esempio recandosi al fiume vicino casa, o al lago, o facendo escursioni e picnic in montagna, rilassandosi sui fantastici prati dove è possibile arrostire carne e suonare la chitarra e cantare a squarciagola!



Se non possiamo andare nei posti famosi non significa che non possiamo riposarci e praticare del sano divertimento! Le vacanze vicino casa nostra saranno serene, belle e tranquille, perché a settembre non arriverà nulla da pagare! La cosiddetta “stangata” non l’avremo noi, ma chi propone di fare finanziamenti inutili!



Si può anche appoggiarsi ad amici che vivono in posti particolari e che sono contenti di ospitarci, naturalmente senza essere invadenti o irriconoscenti. Esistono tante brave persone che sanno essere caritatevoli anche in questo. La Provvidenza di Dio non manchi mai su nessuno: sia sui ricchi che sui poveri e buona giornata a tutti. Vi benedico.



Diacono don Emilio Cioffi, “la cambiale scaduta” di Dio. Amen.


  (PENSIERI DEL GIORNO DI DON EMILIO)
10/08/2017 07:00  

Consiglio spirituale di giovedì 10 agosto 2017. San Lorenzo diacono

Consiglio spirituale di giovedì 10 agosto 2017. San Lorenzo diacono

Consiglio spirituale di giovedì 10 agosto 2017. San Lorenzo diacono

Non è possibile.

Non chiediamo cose impossibili cercando perfino di forzare la volontà di Dio, ma chiediamo a Dio ciò che è più importante per noi! Dio vuole il nostro bene, ma passando attraverso la nostra fiducia. Bisogna confidare in Dio ed affidarsi al suo volere.



Evitiamo di credere che altri possono ottenere miracoli dal Cielo, per se stessi e anche per noi… sono persone che usano la propria fede, ma una preghiera nostra, fatta bene, magari anche isolandosi in un posto diverso, può diventare o può trasformarsi in grazia di Dio!

Dio non è un forno che sforna grazie, ma è la Grazia che trasforma l’attesa in dono! Buongiorno a tutti e sappiate essere veri prima con voi stessi e poi con gli altri! Auguri a tutti quelli che portano il nome di Lorenzo, sia al maschile che al femminile. Vi benedico.



Diacono don Emilio Cioffi, “il tiratore scelto” da Dio. Amen.


  (PENSIERI DEL GIORNO DI DON EMILIO)
09/08/2017 07:00  

Consiglio spirituale di mercoledi 9 agosto 2017

Consiglio spirituale di mercoledi 9 agosto 2017

Dove corri?!!!

La frenesia di accaparrarsi tutto fa parte dell’uomo materialista, mentre la voglia di apprendere ce l’ha l’uomo che cerca la verità.

Due modi diversi, due mondi che lottano ognuno per la propria verità! Spesso vediamo questi mondi scontrarsi, ma sappiamo bene che chi regge l’equilibrio delle cose sono i cosiddetti “miti”, pazienti e intelligenti che non si stancano mai di ricostruire ciò che il “voglio tutto io” distrugge. Perché moltissimi di noi vivono nell’arroganza, nella disonestà?



Domande che l’uomo onesto si pone con sofferenza, perché sa che viviamo in un mondo diviso da un muro invisibile… Durante il giorno si vive tutti insieme, ma nell’andare a dormire ognuno viene rigenerato da Dio, se abbiamo agito in coscienza; da satana se ci è piaciuto il male e i disagi che hanno provocato! Si, amici, chi separa il bene e il male sono le nostre azioni quotidiane. Perciò, stasera, quando andremo a dormire, lasciamoci rigenerare da Dio, se vogliamo fare una buona fine! Buongiorno, amici, e così sia.



Vi benedico da Lourdes “il paradiso dell’acqua che dà vita”.

Diacono don Emilio Cioffi, “il palinsesto” di Dio. Amen.


  (PENSIERI DEL GIORNO DI DON EMILIO)
08/08/2017 07:00  

Consiglio spirituale di martedi 8 agosto 2017

Consiglio spirituale di martedi 8 agosto 2017

Non siamo spenti…

Non bisogna demoralizzarsi; non diamo mai adito alla tristezza di prendere il nostro cuore! Diventiamo forti come il vento, diventiamo saggi come i profeti: non diamola vinta a ciò che ci vuole annientare! La nostra vita è un dono che va difeso e non maltrattato. Si. amici, siamo vita e siamo vivi, perciò, non deve mai mancarci la speranza!



La speranza è la benzina del nostro andare avanti: rifiutiamo quello che ci porta ad essere spenti. Anche se arrivasse la bolletta della luce più cara, non importa, rimaniamo sempre fermi nella speranza per difendere la nostra vita! Dobbiamo essere come il sole che sorge sempre, sia che faccia freddo e sia che faccia caldo: sempre vivi per vivere! Ora, senza esitare, tiriamo un sospiro di sollievo e diciamo insieme con gioia: “come è bello vivere in grazia di Dio!”



Buona giornata a tutti da Lourdes, dove io sto pregando per tutti, anche per voi. Vi benedico.

Diacono don Emilio Cioffi, “la corrente spirituale continua di Dio”. Amen.


  (PENSIERI DEL GIORNO DI DON EMILIO)
07/08/2017 07:00  

Consiglio spirituale di lunedi 7 agosto 2017

Consiglio spirituale di lunedi 7 agosto 2017

Io e te…



Che bello dedicare una parola d’affetto o d’amore a qualcuno che conta molto; che nella vita si distingue tutti i giorni, si sacrifica per noi, per la famiglia e per il suo lavoro.



Che bello pensare a loro con profonda emozione, che senza troppo rumore, magari anche con commozione si trasformano in angeli per noi. Si, amici, ringraziamo questi AMORI silenziosi che non opprimono e non si sentono padroni, ma AMORI che lottano pur di vederci tutti uniti. Riversiamo, simbolicamente, nei loro cuori litri di affetto e infiniti ringraziamenti per la disponibilità e per la sopportazione profusa, senza provocare suscettibilità ad alcuni.

Oggi, noi tutti, timidi e coraggiosi, benediciamo coloro che riescono a dare amore senza nessun tornaconto personale, se non quello di vederci realizzati in questo mondo confuso da falsi attori. Buongiorno, amici, e auguri a chi oggi, più di ieri, sa essere buono, umile e sapiente nel vero Amore.



Vi benedico.

Diacono don Emilio Cioffi, “il viaggiatore” di Dio. Amen.


  (PENSIERI DEL GIORNO DI DON EMILIO)
06/08/2017 10:50  

Meditazione di domenica 6 agosto 2017. Trasfigurazione di Gesù sul Monte Tabor

Meditazione di domenica 6 agosto 2017. Trasfigurazione di Gesù sul Monte Tabor

Noi tutti dobbiamo guardare al monte; è dal monte che il mistero ci invita a salire. E’ da lì che tutto si trasfigura, salendo sempre; è guardando in alto che il nostro cuore diventa come il cielo pieno di mistero.

Azzurro o tempestoso, sempre guardiamo in alto! La forza che Dio dà ad ognuno di noi proviene sempre dall’alto.

Nessuno rimane escluso da quella forza proveniente dall’infinito cielo che, per chi ha fede, si trasformerà in bagliore per i nostri fratelli che vivono nel buio. Le nostre guarigioni avvengono se prima abbiamo trasformato il nostro cuore a somiglianza di Dio. Ad ognuno di noi viene gettato nel cuore il seme della Parola, della ferita, della sopportazione e del grande mistero di Dio. Il cielo è un mistero, è un grande mistero che si presenta all’umanità per stimolarla nella fede. Dio si rivela solo se c’è dentro di noi la fede. Non scoraggiamoci, e il grande mistero di Dio si farà a misura di ognuno di noi!

Buongiorno, amici, da Lourdes ai piedi della grotta dove sto scrivendo. Che la Vergine Maria ci trasformi tutti a somiglianza del suo Figlio Gesù! Vi benedico.
Diacono don Emilio Cioffi, “il raccogli acqua”di Dio. Amen.


  (PENSIERI DEL GIORNO DI DON EMILIO)
05/08/2017 07:00  

Consiglio spirituale di sabato 5 agosto 2017

Consiglio spirituale di sabato 5 agosto 2017

Un sospiro..

A volte ci capita di vivere dei momenti non belli, senza via di scampo, dove tutto sembra contro di noi… tra l’altro, chissà perché, capita sempre nei momenti meno opportuni! Le domande che ci poniamo sono tantissime, ma la più che ci distrugge è questa: “ma quando finirà tutto questo male?”



Che dire amici, dobbiamo vivere alla giornata e lasciare che il domani torni nelle mani di Dio! Il rubinetto che viene aperto tutte le mattine per rigenerarci, lo comanda chi sta sopra di noi! Chiediamo a Lui sempre, anche quando sembra che non risponde.

Bisogna insistere di più, cosi facendo qualcosa di bello accadrà. Ora, non sentitevi soli, la madre chiesa è con tutti noi. Buongiorno amici e ricordatevi che la tristezza è la cugina della gioia … digli che sei impegnato con la gioia e lei andrà via! Vi benedico.



Diacono don Emilio Cioffi, “il sempre attivo” di Dio. Amen.


  (PENSIERI DEL GIORNO DI DON EMILIO)
04/08/2017 07:00  

Consiglio spirituale di venerdì 4 agosto 2017

Consiglio spirituale di venerdì 4 agosto 2017

Siamo docili…



Raddoppiamo la guardia alla nostra serenità che è continuamente attaccata da atteggiamenti superficiali di persone che facilmente incrociamo ogni giorno, persone che non sanno come occupare il loro spazio giornaliero se non abusando delle loro lingue.



Difendiamo la nostra serenità anche da noi stessi che, a furia di pensare che tutto ci è contro, abbassiamo la guardia della nostra gioiosa serenità che, per paura di essere contaminata, va a nascondersi dentro di noi, chi sa dove, e per ritrovarla diventa un’impresa ardua! Amici, difendiamoci sempre col cuore, col sorriso e facendoci “i fatti nostri” su alcune problematiche! Viviamo in armonia ovunque andiamo e non lasciamoci condizionare dalla stupidità.



Buongiorno di cuore. Vi benedico tutti.

Diacono don Emilio Cioffi “il prima di agire ci penso bene” di Dio. Amen.


  (PENSIERI DEL GIORNO DI DON EMILIO)
03/08/2017 07:00  

Consiglio spirituale del mattino 3 agosto 2017

Consiglio spirituale del mattino 3 agosto 2017

Siate seri…



Non trasformiamo questo periodo di vacanza come un circo equestre, correndo qua e là come sfrenati, tra discoteche e luna park, per non parlare dei vari ristoranti e pizzerie per trascorrere nell’euforia la vacanza. Tutti hanno bisogno di riposo e di sane distrazioni, ma senza dimenticare il dovere di essere buoni cristiani. Si, amici, le nostre chiese, e i loro ministri, non vanno in ferie e sono sempre a nostra disposizione: Cristo non va mai in ferie! Perciò, ovunque andiate, cercate anche qualche contatto spirituale, così facendo la vacanza sarà perfetta.



Ora recita con me questa semplice preghiera: Salvami Signore dall’essere euforico incontrollabile, fa che possa divertirmi con misura; benedici la mia vacanza e trasformala in una festa d’amore e di tranquillità e fa che con tutti stia in pace, amen. Buona giornata a tutti amici e con simpatia vi dico: viva il sospirato momento vacanziero! Vi benedico,.



Diacono don Emilio Cioffi “il bagnino che non sa nuotare” di Dio. Amen.


  (PENSIERI DEL GIORNO DI DON EMILIO)
02/08/2017 07:00  

Consiglio spirituale di mercoledì 2 agosto 2017 – Perdono della Porziuncola

Consiglio spirituale di mercoledì 2 agosto 2017 – Perdono della Porziuncola

Sarà Vero?



Diamoci una regolata nell’usare “la misericordia” di Dio a nostro uso e consumo… come succede spesso nel dare il perdono e poi, dopo pochi giorni, siamo a “punto e a capo”! Dobbiamo essere più stabili nel donare il perdono, non possiamo trattarlo come caramelle da dispensare ogni tanto o come condividere un giocattolo che, se non ci sta’ più bene, ce lo riprendiamo! Gesù lo ha donato in modo stabile per tutti e ha detto “perdona 70 volte 7”! Buongiorno amici, oggi decidiamo se vogliamo perdonare o farci perdonare! Vi benedico.



Diacono don Emilio Cioffi, “il conforto” di Dio. Amen.


  (PENSIERI DEL GIORNO DI DON EMILIO)
01/08/2017 07:00  

Consiglio spirituale di martedì 1 agosto 2017

Consiglio spirituale di martedì 1 agosto 2017

Vieni qui…



Strappiamo un po’ di tempo al nostro tempo… Rubiamo un po’ di tempo al tempo stesso e dedichiamoci un po’ a noi stessi per vivere un momento spirituale.

Dio, a volte può sembrare strano, ci chiede anche questo, vivere “distaccati” dalla quotidianità, dandogli il primo posto nelle priorità. In alcuni casi gli amici, le famiglie, i figli, i molteplici problemi, possono anche aspettare! Ritagliamoci del tempo per fare cose che possano ricaricarci sia fisicamente che spiritualmente; abbiamo bisogno di staccare la spina e cercare un luogo dove sia possibile respirare aria sana, pulita e santa! Mettiamocela tutta e troviamo un po’ di tempo per noi.



Gli anni passano e non ci accorgiamo che tante cose potevamo farle e, per accontentare gli altri, non le abbiamo fatte. Non facciamoci problemi a trascorrere almeno una giornata in qualche luogo sacro, proviamo a farlo per non farci trascinare dal tempo “doveroso” dove ogni giorno si ripetono in continuazione le stesse cose e diamoci un giorno diverso per non essere incatenati dal costretto dovere. Buongiorno, amici, vi ricordo che dal 28 agosto fino al 4 settembre c’è il viaggio a Medjugorje, fateci un pensierino e venite con me! Vi benedico.



Diacono don Emilio Cioffi, “il cerca pace” di Dio. Amen.


  (PENSIERI DEL GIORNO DI DON EMILIO)
31/07/2017 07:00  

Consiglio spirituale di lunedi 31 luglio 2017

Consiglio spirituale di lunedi 31 luglio 2017

Cosa ti manca…



Il dono più prezioso che abbiamo è l’acqua. Infatti dove c’è acqua c’è vita. Trovare una sorgente d’acqua è come trovare l’oro; l’acqua è la sola bevanda che disseta la sete più arsa. Birra, vino, Coca-Cola ed altro, tutte piacevoli, ma attentano alla nostra salute: fanno ingrassare e, se non usate con moderazione, danneggiano il fegato. L’acqua, alimento di Dio.



Si, amici, nell’acqua traspare la bellezza di Dio; limpida, fresca e naturale; non ha profumo, per non offendere i profumi, non ha colore, per non offendere i colori, è imparziale, infatti è di tutti, dei buoni e dei meno buoni. Tutti possono attingerla, nessuno ne è il padrone, lei è il “latte” della madre terra. Rispettiamola per la sua naturalezza e, se viene meno, basta cercarla, lei si farà trovare. L’acqua è l’unica in grado di dissetare il nostro corpo, ma l’acqua Viva che disseta la nostra anima, è solo il nostro Dio! Buongiorno, amici, tanta acqua zampillante vi benedica tutti!



Diacono don Emilio Cioffi “il porta anfora piena di acqua” di Dio. Amen.


  (PENSIERI DEL GIORNO DI DON EMILIO)
30/07/2017 07:00  

Meditazione spirituale della XVII domenica del Tempo Ordinario 30 luglio 2017

Meditazione spirituale della XVII domenica del Tempo Ordinario 30 luglio 2017

Avviciniamo il nostro spirito alla Parola di Dio e comprendiamo il significato di quello che le letture ci propongono, cercando di comprenderne il giusto significato; non usiamole a nostro piacere, ma scaviamo dentro la parola.
Chi crede di essere nel giusto e di applicare bene la Parola, non può sentirsi superiore a chi è nell’ errore, altrimenti pecca di superbia. Le cose non buone, amici, a meno che non si cercano di proposito, si allontanano con la preghiera e si aspetta con pazienza e carità che il Signore possa prendere Lui dei provvedimenti a loro riguardo. Chiediamo al Signore il dono del discernimento delle cose buone e delle cose cattive.

È lecito domandare al Signore dei doni, perché solo così possiamo comprendere e servire meglio il nostro Dio. Sopportare il male ci fa comprendere, a pieno, cos’è il bene. Buona domenica a tutti, vi ricordo che questa sera alle ore 18:15 inizierà l’adorazione eucaristica per invocare la guarigione fisica e spirituale in diretta streaming sito www.lalucechecercavi.it

Vi benedico. Diacono don Emilio Cioffi, “il filo della rete”, di Dio. Amen


  (PENSIERI DEL GIORNO DI DON EMILIO)
29/07/2017 07:00  

Consiglio spirituale di sabato 29 luglio 2017

Consiglio spirituale di sabato 29 luglio 2017

Tiratevi fuori.



Sia sempre il nostro parlare: “si, si; no, no”. Il “ni” non si addice alle nostre regole di vita cristiana. Non rattristiamoci se veniamo derisi solo perché abbiamo una condotta seria verso le cose di Dio!, Lui non ama il finto, l’apparente, ma ama ciò che, per amor Suo, produciamo di bello nella sua “azienda”.



Sì, amici immaginiamo simpaticamente le cose in quest’ottica aziendale: noi tutti siamo dipendenti di Dio, il nostro marcare il cartellino è farsi il segno di croce la mattina, nell’aprire gli occhi, alle prime luci del nuovo giorno; così la sera “stimbriamo” col dolce e rassicurante segno di croce, alla calata delle stanche palpebre, per dormire serenamente.



Amici che amate l’armonia, noi tutti siamo impegnati nella fabbrica di Dio, dove ognuno è al servizio dell’altro per cercare di produrre amore e perdono. I ritardatari, gli sfaticati, i cosiddetti dormiglioni, se non si rimetteranno in riga, sicuramente verranno sottoposti al giudizio della corte suprema, e sicuramente “licenziati”! Perciò, amici, cerchiamo di impegnarci di più ed essere come Dio ci vuole, cioè servi specializzati a creare ganci per strappare anime al diavolo che scorrazza per il mondo!



Buongiorno, amici, ricordiamo che siamo tutti messi alla prova! Vi benedico.

Diacono don Emilio Cioffi, “il gancetto” di Dio. Amen.


  (PENSIERI DEL GIORNO DI DON EMILIO)
28/07/2017 07:00  

Consiglio spirituale di venerdì 28 luglio 2017

Consiglio spirituale di venerdì 28 luglio 2017

Non è vero.



A voi che dite: “prego per te” e poi invece sparlate di me e del prossimo, io vi dico: non vi credo più! A voi che correte per non arrivare tardi a messa e poi trascurate le vostre famiglie, io vi dico che non vi credo più! A voi che leggete e rileggete: Bibbia, Vangelo e letture di meditazioni e poi alle prime occasioni diventate peggio dei tiranni, io vi dico non vi credo più! Infine, a voi che io credevo miei amici e che poi non sapete da quale parte stare, io vi dico che non vi credo più!



Prima di buttare veleno e sentenze, magari anche dopo essersi comunicati, abbiamo almeno il coraggio di dirci che razza di vipere siamo! Certo dovrà essere bello quando arriverà quel fatidico giorno e ci si vedrà passare davanti “prostitute” e “pubblicani”! Si, amici santi che a tutti i costi volete far passare la zizzania per grano, è finito il tempo di giudicare, di credersi giusti! Il Vangelo non è un “usa e getta”, ma contiene l’unica Verità che non può essere imbrogliata da nessuno, nemmeno dal papa! Perciò ora non pensare che sia rivolto a te che leggi, ma amiamo di più per non cadere nelle volgari tentazioni! Buongiorno a voi che parlate solo d’amore e perdono! Vi benedico.



Diacono don Emilio Cioffi, “l’uomo peccatore che sa solo pregare” di Dio. Amen.


   

La luce che cercavi | Corso XXV archi, Roccaravindola, 86070 | (IS) - ITALIA | Tel: 349 50 75 948 |